Gatti si nasce - forum - Inizio ad avere paura
    Gatti si nasce - forum

Gatti si nasce - forum
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  




 Tutti i Forum
 Le malattie del gatto
 II diabete
 Inizio ad avere paura
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

maryrose
Gattino



Inserito il - 19/11/2008 : 16:38:22  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo Invia a maryrose un Messaggio Privato
Ciao sono Mary scrivo dalla provincia di Pavia da circa 2 mesi al mio micio di 13 anni è stato dignosticato il diabete mellito aveva dei valori altissimi,e dopo essere stata da dei veterinari che poco mi hanno soddisfatta visto che soffre anche di stomatite,una mattina me lo sono ritrovato quasi morto,l'ho portato in un'altra clinica dove è stato ricoverato per qualche giono perchè non si capiva il problema se derivava dai reni,invece era il diabete cioè la glicemia era alle stelle,mi sono stati prescritti dei prodotti dietetici e cosi ho fatto,ma in casa ho altri 3 gatti di 12 11 ed 1 anno,per di più anche la micia di 12 aveva una brutta uveite che poi con cure di cortisone stiamo sistemando.Il problema ora è che una volta alla settimana per 3 volte al giorno devo andare a fare il prelievo della glicemia, era in cura con il Caninsulin per più volte è stata cambiata la dose quotidiana che davo al mico x due volte a giorno,anche se rispondeva non a sufficienza,poi mi è stata data un'altra cura in compresse Minidiab prima mezza la mattina e mezza la sera per 15 giorni,poi dopo un uleriore prelievo mi è stata aumentata la dose,ma da ieri il gatto è molto giù,ed è dimagrito ancora di 500 grammi(in due mesi) questo oggi mi è stato detto che succede per la dieta e le compresse che danno nausea ecc,ma il problema è che non riusciamo a debellare questa stomatite in più il micio ora ha delle grosse placche in gola,e fatica a mangiare,mangia ma non come sempre,la mia veterinaria le ha fatto una flebo e delle vitamine e anche un anti infiammatorio in più settimana scorsa le era stato somministrato un antibiotico ad uso lento,la cosa strana è che ora si ritrova conciato peggio di prima,a suo dire potrebbe essere un erpex che si trascina da tempo oppure mi ha parlato di felv ,ma io ricordo che anni fa le fecero degli esami ed era negativo,mi sono spaventata moltissimo perchè ho altri 3 mici ed è contagiosa,si pensa di ripetere degli esami tra qualche tempo e verificare se veramente è felv,in più non riesco a farle fare un esame dell'urina cosi mi hanno detto che probabilmente lo ricoverano di nuovo,è strano perchè gli altri gatti non hanno sintomi a parte la uveite della micia,io non so più che pensare,sono una persona molto ansiosa e non ci dormo la notte da mesi,qualcuno può aiutarmi,vi ringrazio tantissimo .Saluti Maryrose



 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: mede  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 19/11/2008  ~  Ultima visita: 19/10/2010

maryrose
Gattino



Inserito il - 19/11/2008 : 16:47:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a maryrose un Messaggio Privato
Ho dimenticato di dire che mi hanno riprescritto il caninsulin 2 unita la mattina e due alla sera,grazie aiutatemi



 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: mede  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 19/11/2008  ~  Ultima visita: 19/10/2010 Torna all'inizio della Pagina

LovelyFlo
Nato Gatto!



Inserito il - 19/11/2008 : 19:18:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a LovelyFlo un Messaggio Privato
Cioa,innanzitutto un profondo respiro,il mio Romeo ha 17 anni ed è diabetico da quasi 6 quindi è una malattia che si può controllare,l'importante è capire la cura adatta.io innanzitutto abolirei il minidiab che a lunga andare danneggia solo il fegato,poi gli farei una vera e propria curva glicemica per controllare in che modo il micio risponde all'insulina e decidere eventuali aggiustamenti.In genere però il caninsulin non si aumenta per più di mezza unità per volta e occorre attendere almeno una settimana per vedere se il dosaggio assesta la glicemia oppure no.Per quanto riguarda la dieta io non ho mai usato i prodotti per mici diabetici con romeo bensì umido di buona qualità privo di additivi,farine ed ovviamente zuccheri,orami trovo benissimo con il monoproteico pollo&quinoa che alterno al pollo della schesir.Ottimo sarebbe anche integrare la dieta del micio con un pochino di fibra che aiuta a rallentare il picco glicemico.
Poi ogni gatto è a se ma io con Romeo ho trovato l'equilibrio perfetto facendogli fare tanti piccoli pasti nelle 3 ore successive all'insulina anzichè un unico pasto che tutto insieme non si bilanciava con l'insulina e alzava di botto la glicemia.Sarebbe opportuno anche fare esami del sangue approfonditi perchè con il diabete i mici sono più suscettibili alle infezioni e visto che la vet ha questo sospetto anche un test felv fiv che è velocissimo...ma il micio esce?ha contatti con altri mici fuori?




 Messaggi: 2679  ~  Membro dal: 19/07/2007  ~  Ultima visita: 18/11/2014 Torna all'inizio della Pagina

n/n
Nato Gatto!




Inserito il - 19/11/2008 : 19:48:19  Link diretto a questa risposta
Mary, l'unica cosa che posso suggerirti è di inserire la zucca nella sua alimentazione, ricca di fibre e in grado di ridurre la glicemia.
LovelyFlo e Catmon sono le super esperte di diabete, segui tranquillamente i loro consigli.




 Regione Lombardia  ~ Città: Bergamo  ~  Messaggi: 5674  ~  Membro dal: 08/07/2007  ~  Ultima visita: 02/06/2009 Torna all'inizio della Pagina

maryrose
Gattino



Inserito il - 19/11/2008 : 21:30:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a maryrose un Messaggio Privato
Grazie mille a tutte purtroppo stasera me lo hanno ricoverato perchè era disitratato,in più le hanno fatto gli esami e dicono che il caninsulin sembra aver risposto bene,ma purtroppo c'è qualcosa al fegato che non va cioè c'è un siero giallastro,io altro non so più che pensare perchè domani mattina dovrei andare ad aiutare per il prelievo e se risponde alla terapia della flebo,può essere che me lo riporti a casa,ad ogno modo avevo un sospetto su quel farmaco in pastiglie perchè il gatto beveva meno e urivana meno del solito, meno male che l'ho usato solo per 15 giorni ma i veterinari stasera mi hannoi detto che non ha controindicazioni sinceramente non ci credo molto,poi ieri il crollo ha una grossa stomatite e le placche e forse è anche questo che mangia meno,perchè se vede una scatoletta lui piange quindi avrà anche fame,poi smangiucchia ma non come al solito.Per quanto riguarda l'uscire no mai usciti i miei mici sempre in casa fin da piccoli,c'è la micina che ho preso lo scorso anno ma non credo sia lei il problema,visto che di stomatite ha sempre sofferto ma mai cosi in questo modo,ed anche gli altri gatti sembrano tranquilli e non hanno alcun sintomo a parte la gatta di 12 anni che ha avuto problemi di uveite,ma ho sospeso il cortisone e sembra per ora non abbia più niente all'occhio,anche se io avevo sospeso la terapia di mia testa,ed era riapparsa subito,ma poi cambiando veterinari sembra si sia risolto,ora sto il cuore in gola,consola il fatto che leggo che parecchi gatti ce la fanno a campare ancora un po,il mio ha fatto 13 anni proprio questo mese,mi auguro di averlo ancora qui,datemi una mano se vi è possibile grazie infinite.



 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: mede  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 19/11/2008  ~  Ultima visita: 19/10/2010 Torna all'inizio della Pagina

LovelyFlo
Nato Gatto!



Inserito il - 19/11/2008 : 21:37:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a LovelyFlo un Messaggio Privato
Ti consiglio vivamente un'eco addome per verificare lo statod el fegato e del pancreas in primis,il diabete suppur non controllato non da da solo tutti questi problemi,se ha mangiato poco o addirittura digiunato potrebbe esere subentrata anche una lipidosi epatica.



Modificato da - LovelyFlo in data 19/11/2008 21:38:10

 Messaggi: 2679  ~  Membro dal: 19/07/2007  ~  Ultima visita: 18/11/2014 Torna all'inizio della Pagina

maryrose
Gattino



Inserito il - 19/11/2008 : 21:41:07  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a maryrose un Messaggio Privato
Si appunto è di questo che mi hanno parlato,di che si tratta? Ce la potrà fare? Grazie davvero avere notizie sono con il cuore a 1000.Ciao



 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: mede  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 19/11/2008  ~  Ultima visita: 19/10/2010 Torna all'inizio della Pagina

LovelyFlo
Nato Gatto!



Inserito il - 19/11/2008 : 21:56:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a LovelyFlo un Messaggio Privato
La lipidosi epatica è una degenerazione della funzionalità epatica dovuta al digiuno,purtroppo i gatti hanno un metabolismo tale che anche un paio di giorni di digiuno sono pericolosissimi...però se ora è sotto ricovero vedrai che ce la farà,probabilemnte lo alimenteranno forzatamente cercando anche di controllare il diabete,in una situazione d'emergenza come questa è un bene che sia in clinica



 Messaggi: 2679  ~  Membro dal: 19/07/2007  ~  Ultima visita: 18/11/2014 Torna all'inizio della Pagina

maryrose
Gattino



Inserito il - 19/11/2008 : 22:11:46  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a maryrose un Messaggio Privato
Il micio ha mangiato qualcosina non è che non ha mangiato,so di avere fatto la cosa giusta a lasciarlo li,è quello che mi hanno detto anche loro che con la soluzione glucosio si può riprendere e che sono molto spaventata.
Ma oggi mangiava anche quello che voleva lui,cioè quando aveva quella gran fame mangiava anche le scatolette della hills date apposta,ma da ieri rifiuta di mangiarle idem per i croccantini,però se le dai da leccare omogeneizzato lo mangia(e quello non dovrebbe) il pollo cotto lo smagiucchia come il tonno al naturale (cose che prima divorava),ma se le dai un pezzetto di carne cruda la mangia cosi come altro tipo di croccantini se questo può essere un buon segno cosi come ha risposto al caninsulin,ciò che ho notato è che faceva fatica a mangiare forse a causa della stomatite le placche e i denti messi maluccio.Non so l'età ce l'ha però non è troppo vecchio 13 anni ,ha giocato fino a ieri certo non come una volta ma giocava sia con la lucetta e con i piedi di mio figlio sopra al letto,non so davvero cosa possa essere successo anche se il diabete fa di questi scherzi,come mai è consigliata un ecografia?Scusa ma sono ignorante in queste cose,ma ti ringrazio tantissimo per l'aiuto e la pazienza,credo di avere trovato finalmente un ottimo forum ,se tutto andrà per il meglio vi mandrò anche le foto dei miei miciotti,sto male perchè l'anno scorso mi è morto il cane tutt'altra cosa,era un cane che dovevamo portare via ed eravamo felicissimi,poi con il trasloco in officina dove stava ,non l'hanno curata più di tanto e cosi l'abbiamo portata via è durata solo un giorno povera Kyra,ecco perchè ho tanta paura, per me e mio figlio che è un ragazzo molto sensibile causa ex coma,mi è rimasto un po segnato è difficile molto difficile.Grazie un grande abbraccio Mary




 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: mede  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 19/11/2008  ~  Ultima visita: 19/10/2010 Torna all'inizio della Pagina

LovelyFlo
Nato Gatto!



Inserito il - 19/11/2008 : 23:12:55  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a LovelyFlo un Messaggio Privato
L'eco addome te la consiglio per vedere lo stato degli organi interni e per scongiurare altre complicazioni.Ha fatto gli esami del sangue completi?se sì ce li puoi postare?I globuli bianchi sono alti?Il rifiuto del cibo con una glicemia altissima può anche esere dovuta ad intossicazione da chetoni,è stato fatto anche il test delle urine per escludere la chetoacidosi?Potrebbe essere una concomitanza di tutto,la stomatite e i denti che provocano infezione che a sua volta peggiora il diabete,la chetoacidosi e poi anche la lipidosi epatica.
Va fatto tutto per gradi,capire attraverso gli esami quali sono i valori alterati e perchè,anche attraverso eco se necessario.Poi pian piano dare i farmici per ventuali infezioni,un supporto per il fegato e una giusta terapia insulinica.Anche il mio romeo all'inizio quando ancora il diabete non era stato diagnosticato ha sofferto di lipidosi epatica ma ti posso dire che ora a 17 anni e mezzo è qui con me,bellissimo pelo,ottimo umore e ottima salute,insomma,un micio ancora in piena forma!!!




 Messaggi: 2679  ~  Membro dal: 19/07/2007  ~  Ultima visita: 18/11/2014 Torna all'inizio della Pagina

LovelyFlo
Nato Gatto!



Inserito il - 19/11/2008 : 23:14:24  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a LovelyFlo un Messaggio Privato
In caso di lipidosi l'importante è che il micio mangi,qualsiasi cosa,poi pian piano di da il cibo più adatto



 Messaggi: 2679  ~  Membro dal: 19/07/2007  ~  Ultima visita: 18/11/2014 Torna all'inizio della Pagina

maryrose
Gattino



Inserito il - 19/11/2008 : 23:44:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a maryrose un Messaggio Privato
Posso dirti che gli esami del sangue quando è stato male sono stati fatti il 12 ottobre,e mi è stato subito detto che non era problema di reni ma bensi di diabete.L'esame dell'urina non sono riuscita a farlo anche se il veterinario insisteva mi disse pure come fare con delle lenticchie,anche se credo li faranno loro adesso,io purtroppo in casa ho altri gatti non abituati a porte chiuse sono liberi se appena chiudo una porta è il finimondo,e lui era troppo stressato e spaventato in più la piccolina e una peste non lo lascia stare e lui non l'ha mai sopportata mi sono ritrovata con un grosso problema un'altro serio e dei gatti ormai abituati ad un regime che dura da anni è stato ed è faticoso gestirli perchè ognuno ha le sue esigenze e il micio non può mangiare altro,poi le mangiano il suo piangono perchè a loro piaceva smangiucchiare durante il giorno, purtroppo l'altro ieri mi è arrivata una telefona ed io mi sono scordata i croccantini messi in un'altra stanza anche se per poco tempo e lui ne ha mangiati un bel pò,spero non sia stato quello ad ogni modo hanno sempre mangiato croccantini di ottima qualità della royal canin (sensible o kitten) anche se sono adulti mangiano solo quelli ora a lui davo il royal canin diabet li mangiava anche se poco volentieri ma si sa il gatto quando ha fame si mangia di tutto, credo inoltre che anche dell'avanti ed indietro con la curva glicemica deve averlo stressato ulteriormente,so che stasera le hanno fatto il prelievo un pò più abbondante appunto per rifare gli esami,mi è stato subito chiarito del liquido giallo,ed i globuli bianchi ora non ricordo il nome esatto mi ha confermato subito andavano abbastanza bene.Gli esami precedenti li hanno in clinica per valutare eventuali cambiamenti in quelli fatti stasera. Appena ne so di più proverò a postarli,posso solo dire che la glicemia era sempre alta sui 400 ripeto era il caninsulin che dava respiro alla mattina era alta dopo mangiato nel mezzogiorno era abbassata la sera risaliva.Mentre con le pastiglie non dava alcun risultato la prima settimana mentre in quest'ultima ne avevano aumentato la dose,ecco perchè sospettato della pastiglia,ma io non sono un veterinario e mi sono ritrovata spiazzata in tutto e per tutto.
Da ottobre faccio solo la curva glicemica tutti i mercoledi alle 9 a digiuno alle 12,30 dopo la terapia ed aver mangiato,e alle 18senza il secondo pasto ,ma fino ad ora solo il caninsulin dava dei risultati,ogni volta cambiavano dosaggi poi 15 giorni fa la pastiglia,ma credo sia stata quella,poi sicuramente come hai detto tu c'è tutto sotto tra stomatite chetoacidosi,ecc devono averlo davvero abbattuto fortuna sono corsa di nuovo e subito.La stomatosi non le è mai passata da quando a fine settembre ha iniziato a stare male,anzi con la pastiglia è saltata fuori peggio dell'ultima.
Mi rincuora sentire che hai un micio cosi ben tenuto anche se malato,magari si riprendesse anche il mio ad ogni modo segurò il tuo consiglio dei pasti e tutto il resto,vero è che se ne dai 2 volte al giorno poi la glicemia ti sale,ecco perchè io avevo iniziato anche a darle una mereendina un piccolo pasto nel pomeriggio per non farlo arrivare alla sera affamato ed ingordo,ma i veterinari dicevano di no.Grazie mille non so come sdebitarmi ,spero vada tutto bene,ad ogni modo resto in contatto se hai ancora dei buoni consigli grazie accetto tutto tutto, anima gentile e preziosa abbracci Mary




 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: mede  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 19/11/2008  ~  Ultima visita: 19/10/2010 Torna all'inizio della Pagina

LovelyFlo
Nato Gatto!



Inserito il - 20/11/2008 : 10:48:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a LovelyFlo un Messaggio Privato
Allora speriamo di capirci qualcosa di più,appena li hai posta cmq i risultati.Io sono assolutamente contraria al minidiab,funziona in pochissimi casi ed in ogni caso a lungo andare danneggia il pancreas,certo non funziona con una glicemia oltre 400!!!Per mi esperienza ho quasi totalmente abolito le crocchette e questo l'ho imparato quando stavo su in inghilterra,al posto delle crocche che sono pur sempre fatte di farine e quindi controindicate nel diabete(anche quelle specifiche con cui mi sono sempre trovata malissimo)ho sempre usato umido di ottima qualità come l'almo o lo schesir,senza zuccheri o additivi aggiunti.In un gatto di 13 anni abolirei del tutto le crocchine kitten e anche per tutti gli altri mici oltre l'anno,sono troppo troppo proteiche,non vanno per niente bene!!!!
Per quanto riguarda le dosi della pappa ti dico come faccio io,poi ogni gatto è a se...Romeo mangia circa una scatoletta di pollo&quinoa o 1 e mezza-due di schesir a pasto,però gliela suddivido in tante piccole dosi che gli do nell'arco delle tre ore successive all'iniezione di insulina.Considera che in genere l'insulina inizia ad agire un paio di ore dopo l'inoculo(anche qui varia da gatto a gatto)quindi è inutile rimpilzarlo tanto appena fatta l'iniezione,meglio farlo lentamente affinchè l'insulina e il picco glicemico si bilancino un po'.Evita però cibi fuori orario dopo diverse ore dall'insulina a meno che non sospetti un'ipoglicemia.Perm l'esame delle urine i veterinari possono farlo direttamente prelevando l'urina dalla vescica,è molto importante epr stabilire se il micio è in chetoacidosi che è una complicazione molto seria e pericolosa per cui è necessario intervenire in modo tempestivo con insulina rapida.fammi sapere




 Messaggi: 2679  ~  Membro dal: 19/07/2007  ~  Ultima visita: 18/11/2014 Torna all'inizio della Pagina

maryrose
Gattino



Inserito il - 20/11/2008 : 13:12:22  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a maryrose un Messaggio Privato
Ciao grazie mille credo chiederò ancora a te per il futuro,allora stamattina siamo andati ho paura che sia stata la pastiglia e lo hanno capito anche i medici perchè ho fatto notare alcune cose tipo glicemia alta,e altro tipo di patologia che non aveva prima con caninsulin o almeno stava sotto controllo,per gli esami mi hanno detto ora controlliamo ma non me li hanno fatti vedere perchè penso abbiano capito lo sbaglio del minidiab che spacca il fegato,a proposito la glicemia si è abbassata a 197 e poi mi hanno detto che il siero giallo non è lipidosi ma non ricordo bene spasmi biliari che dicono si può curare sotto flebo,era sotto flebo ed era molto meglio di ieri sera anche perchè conoscendo il gatto che non è molto malneabile con estranei soffia e non sta fermo quindi dobbiamo correre noi,ha mangiato le crocchette che le hanno dato,stasera torno per ulteriore esame,se posso dirti la verità secondo me le pastiglie le hanno causato questo disagio,anche perchè dicono che la stomatite si cura con cortisone e in un gatto diabeto non conviene,stasera chiedo l'esame dell'urina ripeto il nedico è sparito dopo averle fatto notare queste cose,la collega mi voleca fissare un appuntamento ma io l'ho fernmata e chiesto degli esami,scappare e perchè mai? Stasera dico di questa cosa sembra buona visto che il micio è ancora li e io faccio fatica.
Per gli altri sembrano stare bene quanto prima cercherò di eliminare le crocchette anche se ripeto è difficile,del resto non sono questi gran mangioni anche se cicciotti sono solo dispettosi uno con l'altro,da questo lato sono tranquilla hanno un bellissimo carattetre tutti chi più chi meno,grazie ancora stasera ti saprò dire di più.Kiss




 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: mede  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 19/11/2008  ~  Ultima visita: 19/10/2010 Torna all'inizio della Pagina

LovelyFlo
Nato Gatto!



Inserito il - 20/11/2008 : 13:46:15  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a LovelyFlo un Messaggio Privato
Bene,sono felice!!!in effetti non capisco perchè passare al minidiab se rispondeva al caninsulin,certo,per capire il dosaggio giusto ci va tempo ma con il diabete la pazienza è d'obbligo.Poi una volta a casa se vuoi provare con i consigli alimentari che ti ho dato,specie sull'umido mi dici se ne trovi giovamento oppure no.La questione delle crocche kitten non è perchè son troppo caloriche ma eprchè troppo proteiche e si rischia seriamente di sovraccaricare i reni e l'insufficienza renale è una gran brutta bestia.Cerca un tipo di crocche più o meno idoneo per tutti...Mi raccomando però,fatti dare tutti gli esami,pretendili visto che paghi e fatti dire dettagliatamente che tipo di medicinali sta prendendo il micio anche nelle flebo,si potrebbe aiutare il fegato anche con integratori e rimedi omeopatici ma ci pensiamo una volta che sarà tornato a casa.Cma 197 è un buonissimo risultato!!!Hai chiesto se erano presenti chetoni?



 Messaggi: 2679  ~  Membro dal: 19/07/2007  ~  Ultima visita: 18/11/2014 Torna all'inizio della Pagina

maryrose
Gattino



Inserito il - 20/11/2008 : 15:03:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a maryrose un Messaggio Privato
Credo proprio mi rivolgerò a te con più calma una volta che ho tutto sotto mano,stasera le dico di fare esame delle urine perchè non l'hanno fatto.Ma è pazzesco non riesco a capire,ad ogni modo cercherò di usare anche l'omeopatia con i mici , mi sono curata anche io e mi son trovata benissimo,grazie di cuore stasera ti dirò tutto! Buon pomeriggio Kiss



 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: mede  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 19/11/2008  ~  Ultima visita: 19/10/2010 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
  Bookmark this Topic  
 
Vai a:

Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it - Versione Adamantine - Agg.07/11 | Crediti Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07
Questa pagina è stata generata in 0,27 secondi.